Home » Territorio » Porto

Porto

Immagine del porto di Barletta

Il porto ospita un notevole traffico industriale. Si tratta di un porto con bacino artificiale (Lat. 41° 19’ 35’’ N – Lat. 16° 17’ 27’’ E), delimitato da due moli asimmetrici, uno di levante non operativo e l’altro di ponente articolato in bracci, nei quali si svolgono tutte le attività portuali. I moli sono posti ad una distanza minima all’imboccatura di 450 metri tra loro.
È uno dei più apprezzati dell’Adriatico per ampiezza di bacino e sicurezza. Grazie ai numerosi insediamenti industriali presenti nei territori vicini, il porto costituisce un notevole punto di interscambio per materiali che variano dal cemento al grano, dal marmo ai prodotti petroliferi.

Torna a Territorio